• Contatto vendite Cognex: +39 02 3057 8196

  • Contatti

Verifica dei codici a barre

ISO/IEC TR 29158 (AIM DPM)

Lo standard qualitativo del Direct Part Mark (DPM) dell'AIM (Association for Automatic Identification and Mobility) migliora l'affidabilità della norma ISO/IEC 15415 per i codici a barre 2D ed è destinato a gestire in maniera specifica la varietà di tecniche di marcatura e materiali di componenti utilizzata in applicazioni DPM.

Lo standard AIM DPM tratta principalmente le sfide determinate dalla ISO/IEC 15415 attraverso un diverso calcolo della soglia complessiva, migliorando il contrasto attraverso opzioni di illuminazione aggiuntive e pre-elaborazione al fine di eliminare le interferenze dallo sfondo. Come la norma ISO 15415, lo standard AIM DPM analizza la struttura del simbolo e la riflettanza di ciascun modulo in base a diversi parametri.

Classificazione

La classificazione finale (livello) si basa su otto singoli parametri. Tali otto parametri sono: riflettanza minima, decodificabilità, contrasto della cella, modulazione della cella, danneggiamento del modello di sincronizzazione, mancata uniformità assiale, mancata uniformità della griglia e correzione dell'errore non usata. La classificazione finale corrisponde al livello più basso di tutti questi parametri. Ad esempio, se a tutti i parametri viene assegnata una classificazione "A" o "4" ma la decodificabilità non supera la prova, la classificazione è "F".

Contenuto correlato

Per ulteriori informazioni sui prodotti Cognex:

PRODOTTI COGNEX PRESENTATI

OTTIENI L’ACCESSO AD ASSISTENZA E FORMAZIONE IN MERITO AI PRODOTTI E MOLTO ALTRO ANCORA

Entra a far parte di MyCognex

AVETE DELLE DOMANDE?

I rappresentanti Cognex sono disponibili in tutto il mondo per supportarvi nelle vostre necessità di lettura dei codici a barre industriali

CONTATTI
Loading...