• Contatto vendite Cognex: 02 30578196

  • Contatti

Blog Cognex

In che modo il COVID-19 ha cambiato il modo in cui facciamo acquisti e ha accelerato l'automazione nel settore della distribuzione al dettaglio

COVID Automation Large

Tutti noi abbiamo dovuto sopportare le conseguenze sociali e finanziarie legate al COVID-19. Per mantenere la sicurezza personale, i consumatori hanno aumentato gli acquisti online e ridotto le interazioni in negozio. I rivenditori al dettaglio, in particolare le aziende essenziali che erano aperte durante l'apice della pandemia, hanno dovuto trovare il modo per soddisfare l'aumento della domanda dei consumatori implementando nuove misure di sicurezza per i loro clienti, così come i loro dipendenti.

Non solo lo shopping è continuato durante la pandemia, ma è cresciuto enormemente in un brevissimo periodo di tempo quando i consumatori si sono affrettati a fare scorta di articoli di base e poi si sono ritrovati a integrare la spesa in aziende come bar e ristoranti a casa. Con il persistere delle linee guida di distanziamento sociale, le aziende che sono in grado di supportare metodi di acquisto che tengono il consumatore fuori dal negozio, si trovano a catturare una porzione molto più ampia di quella spesa. Esempi di questi metodi di acquisto online sono BOPIS (Buy Online, Pickup in Store), Consegna a bordo marciapiede o spedizione diretta al consumatore. Le aziende che hanno adottato questi modelli di erogazione dei servizi hanno raccolto i frutti, mentre altre che non l'hanno fatto sono state colpite duramente dal punto di vista finanziario con molte attività che hanno chiuso i negozi.

Dal punto di vista dei rivenditori al dettaglio, il COVID-19 ha accelerato gli investimenti nell'automazione per ottenere efficienza operativa e ridurre i costi della manodopera. Prima del COVID-19, le aziende lungimiranti stavano studiando una tecnologia innovativa (come il prelievo robotico e la gestione automatizzata degli inventari) che era stata pianificata per l'implementazione in 3-5 anni. Tuttavia, a causa dei rischi per la salute che il COVID-19 presentava per i dipendenti dei negozi al dettaglio, la finestra per una maggiore automazione si è ridotta drasticamente. I picchi della domanda (acquisti durante le festività natalizie) sono stati risolti convenzionalmente "mettendo le persone davanti al problema", ma ora sono diventati estremamente difficili da sostenere durante una pandemia quando le persone hanno paura di venire a lavorare.

In Cognex, abbiamo visto accadere ciò in tempo reale, poiché i nostri clienti delle operazioni logistiche facevano affidamento sulle nostre tecnologie di automazione industriale per stare al passo. Poiché gran parte della risposta al COVID-19 ha posto le basi per innovazioni che si riverbereranno negli anni a venire, è utile guardare indietro a come la pandemia ha cambiato la vendita al dettaglio e a come le tecnologie Cognex hanno consentito la trasformazione.

Scarica la Guida alle soluzioni per il settore logistico

Diamo un'occhiata a come i rivenditori al dettaglio si sono evoluti per affrontare la pandemia.

La trasformazione dei negozi al dettaglio

Man mano che l'automazione diventa fondamentale per la distribuzione al dettaglio convenzionale, i negozi si stanno trasformando in centri di distribuzione. Strumenti di nuova generazione come il deep learning e la robotica stanno aiutando ad automatizzare attività complesse come la rimozione di pacchi dai cartoni e il loro posizionamento sugli scaffali. L'industria alimentare, che tende a funzionare con margini limitati, sta testando strategie di evasione ordini automatizzate. Alcuni esempi:

Due grandi catene di generi alimentari stanno testando piccoli "centri di micro-evasione ordini" automatizzati nel retro dei propri negozi che sono dedicati a soddisfare le consegne e i ritiri. In due dei loro negozi di alimentari, Albertsons utilizza i robot per preparare gli ordini dei clienti, il che, a quanto si dice, accelera il processo di prelievo.[1]

Automazione COVID: dalle persone all'automazione

Un altro esempio è l'uso di sistemi automatici di stoccaggio e recupero (ASRS) compatti basati su robot che supportano il prelievo da merci a persona o da merci a robot. Questa tecnologia viene utilizzata da H.E.B, una grande catena di alimentari con oltre 400 negozi in Texas, per supportare il lancio dei suoi stabilimenti di micro-evasione ordini.[2]   

L'uso della robotica e del deep learning offre notevoli vantaggi in termini di costi e velocità rispetto al prelievo manuale degli articoli dagli scaffali dei negozi, in particolare ora che la pandemia COVID-19 ha innescato un forte aumento della domanda di acquisti online e i rivenditori al dettaglio di generi alimentari vogliono proteggere i propri lavoratori rivolgendosi alla necessità costante di una rapida evasione ordini per i propri clienti.

Tecnologie Cognex che consentono la distribuzione al dettaglio post-COVID-19

In ambienti di distribuzione al dettaglio sempre più automatizzati, ogni prodotto necessita di un identificativo univoco che deve essere tracciato accuratamente dal porto di spedizione del produttore fino alla porta d'ingresso dei clienti. Telecamere di visione industriale avanzate, lettori di codici a barre e sensori come quelli sviluppati da Cognex rendono tutto questo possibile.

Cognex aiuta i rivenditori a reinventarsi in quattro categorie tecnologiche cruciali:

Lettura di codici a barre. I codici a barre e altri identificativi univoci di prodotto sono i pilastri della logistica al dettaglio. Un dispositivo di scansione acquisisce rapidamente e accuratamente i dati in un codice a barre e li invia a un sistema di distribuzione automatizzato che li traccia in ogni fase chiave del suo viaggio.

Automazione COVID: lettura rapida dei codici a barre

Gli stabilimenti logistici devono scalare per soddisfare la crescente domanda. Un modo per farlo è aumentare la produttività (tassi di lettura). I sistemi di lettura di codici a barre devono leggere con precisione i codici, indipendentemente dalle loro condizioni o dalla posizione in cui si trovano sulla confezione o sull'oggetto. Utilizzando algoritmi 1D e 2D brevettati da Cognex, presenti nelle tecnologie di lettura di codici a barre Hotbars e PowerGrid, i lettori di codici a barre a gestione di immagini DataMan di Cognex offrono le migliori prestazioni di lettura dei codici a barre e il monitoraggio in tempo reale per analizzare la causa principale delle mancate letture per un'ulteriore ottimizzazione nel futuro.

Visione industriale. Le telecamere digitali costruite appositamente per l'automazione industriale acquisiscono immagini 2D e 3D che aiutano a garantire che articoli e pacchi siano smistati nei sistemi di gestione dei materiali corretti ed evasi con precisione. I tunnel di scansione avanzati combinano più sistemi di visione e lettori di codici a barre per visualizzare tutti i lati di una confezione, consentendo ispezioni in tempo reale e consentendo di instradare le confezioni danneggiate nell'area appropriata per la riparazione o la sostituzione.

Automazione COVID - Visione industriale

Abbiamo oltre un decennio di esperienza nello sviluppo e nella fornitura di complesse soluzioni di visione industriale per i centri di distribuzione nel settore della distribuzione al dettaglio. Queste soluzioni utilizzano il rilevamento di presenza/assenza per aumentare l'efficienza dei vassoi di smistamento e acquisire dati dimensionali che possono essere utilizzati per risolvere una varietà di applicazioni in una struttura di distribuzione, come la verifica delle distinte delle merci in entrata, la decisione se un articolo è una scatola o un polybag (gestione corretta) e stima dei costi di spedizione e delle soluzioni di imballaggio ottimali.

Deep learning. I lettori di codici a barre e le telecamere per la visione industriale forniscono enormi quantità di dati digitali che un sistema di visione con deep learning può analizzare per automatizzare processi che hanno un alto grado di variabilità.

Dato il modo in cui il COVID-19 ha cambiato il modo in cui i consumatori fanno acquisti, gli stabilimenti di distribuzione al dettaglio e di e-commerce stanno valutando più rapidamente l'uso del deep learning per identificare positivamente gli oggetti senza dover leggere un codice a barre. Questa capacità ha valore nelle applicazioni di gestione automatizzata degli inventari.

Automazione COVID - Classificazione Deep Learning

Ciò elimina la dipendenza dagli esseri umani per eseguire questo lavoro e consente allo stabilimento di eseguire questi processi continuamente durante il giorno per garantire che i numeri degli inventari online siano aggiornati quasi in tempo reale.

Molti rivenditori al dettaglio stanno ora testando robot di inventario automatizzati che utilizzano una combinazione di deep learning, lettura di codici a barre e tecnologia OCR per eseguire la gestione degli inventari.

Robotica. La fase di evasione ordini di un centro di distribuzione richiede in genere alle persone di raccogliere i prodotti e inserirli in scatole per la spedizione agli acquirenti. Questa attività ha così tante variabili in forme, dimensioni e peso che è estremamente difficile da automatizzare.

Automazione COVID - Robot per i negozi di alimentari

Sebbene i robot oggi spostino i prodotti attraverso un centro di distribuzione, è ancora necessario che un essere umano prenda gli articoli dallo scaffale e li imballi in una scatola o prenda gli articoli da una cassetta di trasporto e rifornisca le scorte prima che gli ordini dei giorni successivi vengano evasi. L'ultima frontiera è l'automazione dell'intero processo di evasione ordini: addestramento degli algoritmi di apprendimento per superare gli occhi umani e pinze robotiche per eseguire le operazioni come si fa con mani e dita. I sistemi di visione industriale e il software di deep learning di Cognex saranno essenziali per portare la robotica in quella fase.

Imparare le lezioni legate al COVID-19 nella distribuzione al dettaglio

I consumatori si sono rapidamente adeguati alla consegna online e al ritiro a bordo marciapiede in risposta alla pandemia COVID-19. I rivenditori al dettaglio e i loro team logistici si sono tuffati contemporaneamente in nuovi processi e politiche.

Il filo conduttore di tutti è che l'emergenza sanitaria pubblica ha rivelato modi migliori per fare affari e accontentare i clienti. È ragionevole suggerire che le nuove abitudini apprese nel 2020 persisteranno negli anni a venire.

Man mano che consumatori e rivenditori al dettaglio si adattano alle innovazioni nell'automazione e nella robotica, le tecnologie Cognex saranno sempre presenti.

Scarica la Guida alle soluzioni per il settore logistico



[1] "I negozi di alimentari si rivolgono ai robot durante il coronavirus", 7 aprile 2020, www.cnn.com

[2] "H.E.B diventa micro con il lancio di Auto Store", 15 settembre 2020. WinSight Grocery Business

Altri post in merito a

OTTIENI L’ACCESSO AD ASSISTENZA E FORMAZIONE IN MERITO AI PRODOTTI E MOLTO ALTRO ANCORA

Entra a far parte di MyCognex

AVETE DELLE DOMANDE?

I rappresentanti Cognex sono disponibili in tutto il mondo per supportarvi nelle vostre necessità di lettura dei codici a barre industriali

CONTATTI
Loading...