• Contatto vendite Cognex: +39 02 3057 8196

  • Contatti

Blog Cognex

Principi chiave della marcatura laser e implicazioni per la qualità dei codici DPM

Laser Marking Large

La marcatura laser è un metodo veloce e senza contatto per l'applicazione permanente di marcature su superfici metalliche o plastiche. Sebbene esistano altri metodi di applicazione di marcature semipermanenti quali l'incisione chimica, la stampa a getto d'inchiostro e la micropercussione, i laser rappresentano il metodo più diffuso perché sono senza contatto, non comportano l'uso di materiali di consumo e sono permanenti. La marcatura laser utilizza una lunghezza d'onda concentrata di luce, nota come luce laser, per modificare in maniera permanente il contrasto su aree specifiche di una superficie trasformandole in un ‘marchio’. Uno dei marchi più comuni è un codice a barre DPM (Direct Part Mark).

Diverse variabili possono influenzare la qualità di un codice a barre con marcatura laser, tra cui la lunghezza d'onda, il materiale (o substrato), il tipo di marcatura e impostazioni del laser quali velocità, frequenza di impulso e potenza.

La scelta della giusta combinazione di tipo di laser, tipo di materiale, tipo di marcatura e impostazione del laser è spesso una questione di prove ed errori. Disporre di un verificatore che classifica i marchi secondo lo standard DPM dell'AIM è spesso un buon modo per assicurarsi che la combinazione di tali variabili determini un marchio leggibile.

Un verificatore di codici a barre può aiutarti a garantire che i tuoi codici DPM siano contrassegnati correttamente e in conformità con la soglia di qualità del tuo settore specifico. Rispetto ai lettori di codici a barre, i verificatori di codici a barre forniscono un livello superiore di leggibilità dei simboli, in quanto normalizzano le prestazioni tra i vari tipi di lettori, dalla telecamera, al laser, ai lettori brandeggiabili e fissi.

Codici DM8072V

Mentre un lettore di codici a barre è progettato specificamente per leggere i codici, un verificatore di codici a barre:

  • Assicura che i dati siano correttamente formattati
  • Conferma che i codici a barre possono essere letti da tutti gli scanner
  • Individua il motivo/i motivi per cui un codice a barre non viene scansionato
  • Stampa rapporti che elencano le classificazioni dei codici a barre per certificare che soddisfino gli standard di settore

Un verificatore affidabile di codici a barre evidenzierà anche quali parti del codice presentano un punteggio basso, oltre a contribuire all'identificazione delle modifiche che devono essere apportate alle impostazioni del laser per correggere e migliorare la qualità del codice a barre.

Per saperne di più sul principio chiave della marcatura dei codici a barre e sulle implicazioni per la qualità del codice, scarica il white paper: Guida principiante alla verifica dei codici a barre

Altri post in merito a

RICHIEDI L'ACCESSO PER OTTENERE SUPPORTO E FORMAZIONE SUI PRODOTTI E MOLTO ALTRO

REGISTRATI A MYCOGNEX

AVETE DELLE DOMANDE?

I rappresentanti Cognex sono disponibili in tutto il mondo per supportarvi nelle vostre necessità di lettura dei codici a barre industriali

CONTATTI
Loading...