• Contatto vendite Cognex: 02 30578196

  • Contatti

Blog Cognex

Aumenta l'efficienza logistica operativa con la verifica dei codici a barre

Logistics Verification Large

Quando si tratta di logistica, i tassi di lettura sono cruciali, anche un calo del mezzo percento può influire notevolmente sui profitti. I lettori di codici a barre a prestazioni elevate possono raggiungere velocità di lettura vicine al 100%, ma a cosa serve un ottimo lettore di codici a barre se i codici non vengono stampati correttamente fin da subito? Una combinazione di qualità del codice e di lettori potenti è un must. La scelta della giusta soluzione per la qualità dei codici per la tua applicazione può creare confusione. Termini come verifica, convalida, norma ISO e infinite menzioni di 15416, 15415, 15426, 16022 sono spesso onerose per permetterti di stare al passo. Cosa significano tutte queste sigle e c'è bisogno di rispettarle tutte?

Perché è importante la verifica dei codici a barre?

I verificatori di codici a barre classificano codici a barre 1D e 2D in base a parametri di qualità definiti dalle norme di settore sviluppati dalle organizzazioni internazionali quali l'American National Standards Institute (ANSI), l'International Organization for Standardization (ISO) e gruppi industriali come GS1 e Health Industry Business Communications Council (HIBCC). Tali norme consentono l'interoperabilità tra la stampa di codici a barre e i sistemi di scansione, affinché tanto i vari settori quanto le persone fisiche possano fare affidamento sui simboli stampati e scansionati con successo, indipendentemente da dove gli stessi siano stati prodotti o gestiti.

La verifica contribuisce a confermare che un codice prodotto verrà accettato ovunque, da qualsiasi lettore. È l'unico modo per assegnare formalmente una classificazione a un codice a barre, nonché il modo più affidabile per diagnosticare e correggere eventuali errori di marcatura.

Guarda il nostro webinar in streaming: Qualità e verifica dei codici a barre per applicazioni logistiche

È possibile utilizzare un lettore di codici a barre per verificare la qualità dei codici?

Questa domanda viene posta abbastanza spesso. Sì, puoi utilizzare un lettore di codici a barre per verificare se un codice può essere letto. Tuttavia, tutto ciò che imparerai da questo esercizio è che il tuo lettore può decifrare il codice. Nel mondo della logistica della catena di fornitura, è importante che i codici possano essere letti ovunque, da qualsiasi lettore. Se il codice non può essere letto, lo scanner di codici a barre non può fornire alcuna informazione diversa da quella che il codice non può essere decodificato. Molte industrie hanno degli standard per i codici che includono molti parametri. In assenza di informazioni da un codice illeggibile, le aziende faticano a capire come risolvere il problema o i problemi.

Mentre i lettori di codici a barre sono progettati per leggere i codici, un verificatore di codici a barre assicura che i codici a barre siano marcati correttamente e soddisfino la soglia qualitativa del settore industriale, più che quella di un singolo produttore. Rispetto ai lettori di codici a barre, i verificatori di codici a barre forniscono un livello superiore di leggibilità dei simboli, in quanto normalizzano le prestazioni tra i vari tipi di lettori, dalla telecamera, al laser, ai lettori fissi e palmari. I verificatori analizzano e forniscono un riscontro in merito a parametri formali basati su standard internazionali.

Qual è il processo di verifica dei codici a barre?

La verifica dei codici a barre è il processo che ne valuta la qualità e viene fatto acquisendo un'immagine del codice e successivamente analizzandola. Ogni tipo di codice a barre, come 1D, 2D e Direct Part Mark (DPM), ha numerosi parametri diversi basati su una norma governativa, come l'ISO, che vengono analizzati. I risultati di ciascun parametro vengono valutati e viene quindi determinato un voto complessivo.

Un'immagine contenente la descrizione di un gioco, un disegno, generata automaticamente

Dopo che il software del verificatore ha calcolato il punteggio, viene generato un rapporto di riepilogo che può essere stampato o esportato consentendo alle aziende di dimostrare che i loro codici a barre possono essere letti e soddisfare quindi le norme di settore. Oltre a generare un rapporto verificabile per la conformità, i risultati possono anche aiutare a perfezionare il processo di stampa o marcatura, indicando agli operatori su quali parametri il codice non funziona o ha un punteggio basso.

Cosa rende un verificatore un vero verificatore?

Ci sono prodotti sul mercato che asseriscono di verificare i codici a barre. Tuttavia, per soddisfare la definizione tecnica di verificatore, il dispositivo e il relativo software devono soddisfare i requisiti elencati per le norme ISO sui verificatori di codici a barre (15426-1 e 15426-2). Esso dovrebbe anche:

  • includere una procedura o una routine di calibrazione integrata
  • supportare tutte le posizioni di illuminazione precise secondo le norme ISO 29158 (AIM DPM), ISO 15415 o ISO 15416
  • generare un rapporto che qualifichi i codici per livello e ottica (incluso angolo di illuminazione, luce con lunghezza d'onda e dimensione di apertura)
  • verificare e convalidare che i dati nel codice siano formattati correttamente
  • produrre risultati ripetibili

Come selezionare la norma ISO per la qualità corretta dei codici a barre?

Vi sono molte norme ISO che riguardano i codici a barre. La maggior parte riguarda il modo in cui un codice dovrebbe essere generato e decodificato, ma solo tre norme valutano la qualità dei codici a barre. Il tipo di codice a barre determina quale norma deve essere utilizzata, ogni norma ha parametri di qualità e requisiti diversi.
  • Per i codici 1D stampati su etichetta si applica la norma ISO/IEC 15416
  • Per i codici 2D stampati su etichetta si applica la norma ISO/IEC 15415
  • Per le applicazioni DPM si utilizza la ISO / IEC TR 29158, che è un'estensione della ISO/IEC 15415 e che ha sostituito la norma AIM DPM.

Quali verificatori funzionano per le applicazioni logistiche?

Nel settore della logistica, esistono diverse applicazioni e aree del centro di distribuzione in cui la verifica del codice può fornire dei vantaggi. Cognex dispone di una gamma di verificatori di codici a barre per soddisfare questi diversi requisiti applicativi.

Posizione/Applicazione Soluzione Cognex Descrizione
Stazione di stampa e applicazione di etichette o lettore laterale con scatole o cassette di trasporto di dimensioni coerenti DataMan 475V Verificatore in linea conforme alla norma ISO con un campo visivo (FOV) largo 80 mm
Jackpot o linea degli scarti o luoghi in cui vengono utilizzati codici più grandi su cartone ondulato Webscan TruCheck Omni Verificatore fuori dalla linea conforme alla norma ISO con un campo visivo (FOV) largo 150 mm

Poiché i verificatori hanno una distanza focale fissa e hanno angoli di illuminazione specifici per essere conformi alla norma ISO, ci sono alcune limitazioni che ci impediscono di essere in grado di risolvere alcune applicazioni con la verifica.

Scarica la scheda tecnica di DataMan 475V

Esiste un software di qualità del codice non conforme alla norma ISO ma comunque affidabile?

Molti settori richiedono la conformità alle norme ISO dei codici a barre come requisito per l'etichettatura e il tracciamento delle merci lungo la catena di fornitura e la non conformità può comportare multe o addebiti. Tuttavia, in molti settori, gli standard dei codici a barre possono essere meno regolamentati, ma la qualità dei codici a barre è ancora importante per mantenere l'efficienza e ridurre i costi associati alla rilavorazione manuale e alla rietichettatura.

Presentazione della chiave caratteristica di valutazione basata su standard (SBG).

Con SBG puoi avere accesso agli stessi algoritmi software robusti e all'interfaccia utente della verifica conforme alla norma ISO, ma senza le limitazioni di illuminazione e distanza focale fissa. SBG è una chiave funzione software che può essere attivata su un lettore di codici a barre fisso DataMan 374, 375, 474 o 475.

Ciò significa che puoi sfruttare le opzioni delle lenti liquide che espandono il campo visivo e le capacità di profondità di messa a fuoco. Puoi anche aggiungere un'illuminazione personalizzata per la tua applicazione. Sebbene non sia conforme alla norma ISO, SBG offre la migliore soluzione per la reale verifica.

Con questa opzione, sei ancora in grado di calibrare e sfruttare i nostri robusti algoritmi di verifica ottenendo allo stesso tempo flessibilità per soddisfare le tue esigenze applicative specifiche, mantenendo gli stessi ottimi strumenti diagnostici, la ripetibilità e l'affidabile valutazione della qualità dei codici.

Guarda il nostro webinar in streaming: Qualità e verifica dei codici a barre per applicazioni logistiche

Altri post in merito a

OTTIENI L’ACCESSO AD ASSISTENZA E FORMAZIONE IN MERITO AI PRODOTTI E MOLTO ALTRO ANCORA

Entra a far parte di MyCognex

AVETE DELLE DOMANDE?

I rappresentanti Cognex sono disponibili in tutto il mondo per supportarvi nelle vostre necessità di lettura dei codici a barre industriali

CONTATTI
Loading...