• Contatto vendite Cognex: +39 02 3057 8196

  • Contatti

Testimonianze dei clienti

I sensori di visione eliminano lo scarto di parti buone nell'ispezione di dispositivi di fissaggio ruote

Maclean-Checker-Auto-US_10-web

Prodotti correlati

Uno dei molti prodotti di fissaggio usati nel settore automobilistico da parte di Maclean Vehicle Systems (MVS) sono dadi ruote a cappello in acciaio inossidabile. I dadi vengono assemblati su una macchina con sistema di indexaggio che lavora due parti simultaneamente su ciascuna stazione. I dispositivi di fissaggio devono essere ispezionati per verificare che i dadi siano correttamente filettati. Precedentemente MVS effettuava questa ispezione dei dispositivi di fissaggio con un sensore a corrente parassita la cui precisione era inferiore alle aspettative e che a volte causava errori costosi.

"Abbiamo esaminato vari sensori di visione diversi", disse TJ Konieczke, Tecnico Controlli Produttivi per MVS. "Alcuni erano sensibili, intimidatori e avevano un'elevata curva di apprendimento come i sistemi di visione che usavamo in passato. Abbiamo scelto i sensori di visione Cognex Checker® perché sono molto facili da programmare e da usare. Li abbiamo semplicemente montati al loro posto, collegati un PC alla porta USB, addestrati per il pezzo da ispezionare e selezionare strumenti da un menu che ispezionano le caratteristiche critiche del pezzo."

Konieczke montò due sensori di visione Cognex Checker 101 indirizzati verso il basso con un'angolazione di 45 gradi, a circa tredici centimetri dai due pezzi nella stazione di ispezione dell'impianto di assemblaggio. I pezzi vengono trasportati verso la stazione di ispezione in un'apparecchiatura e tenuti in posizione da un ferma-anello caricato a molla, quindi l'altezza di posizionamento può variare. Konieczke installò il sensore di visione trascinando gli strumenti di ispezione e incollandoli sulle caratteristiche che desiderava ispezionare. Inizialmente si occupò del posizionamento variabile del pezzo usando uno strumento di rilevamento dei bordi per localizzare il bordo del pezzo. Quindi selezionò uno strumento di luminosità per rilevare la luce riflessa dai filetti.

Quindi programmò il sensore di visione in modo da interfacciarlo con il controllore logico programmabile (PLC) che fa funzionare l'impianto di assemblaggio. Il PLC fornisce un'uscita statica che indica quando un'apparecchiatura è in posizione con due pezzi nuovi. Quando il sensore di visione riceve questo segnale, cattura un'immagine e ispeziona il pezzo. Quindi il sensore di visione invia un output al PLC con l'informazione se il pezzo è buono o meno. Sulla base dei risultati dell'ispezione, il PLC determina se trasmettere il pezzo al contenitore dei pezzi buoni o a quello degli scarti.

Recentemente MVS ha standardizzato nuove applicazioni sul sensore di visione Cognex Checker 232 che fornisce un'alta risoluzione e un'ampio campo di visione per ispezionare dettagli piccoli fino a 1.600 parti al minuto.

La capacità del sensore di visione di determinare la posizione del pezzo e valutare la luminosità dell'apertura completa del dado rispetto alla valutazione di un singolo punto nel caso di un sensore tradizionale ha consentito di eliminare decisioni scorrette per quanto riguarda la cernita dei pezzi. L'eliminazione dei costi di cernita ha rapidamente ammortizzato i costi del nuovo sensore di visione. Il sensore di visione ha anche aumentato la fiducia che nessun pezzo da scartare verrà spedito al cliente. "L'ultima generazione di sensori di visione è molto più affidabile e precisa, altrettanto facile da installare e far funzionare quanto i sensori tradizionali e non molto più costosa di questi, " concluse Konieczke.

Per ulteriori informazioni consultate:

Related Customer Stories

Consigliati Cognex Prodotti

RICHIEDI L'ACCESSO PER OTTENERE SUPPORTO E FORMAZIONE SUI PRODOTTI E MOLTO ALTRO


REGISTRATI A MYCOGNEX

AVETE DELLE DOMANDE?

I rappresentanti Cognex sono disponibili in tutto il mondo per supportarvi nelle vostre necessità di lettura dei codici a barre industriali

CONTATTI